Chat with us, powered by LiveChat
Fare Ads su INSTAGRAM è realmente efficace!
19 giugno 2018
COME CREARE IL PROPRIO BRAND in 7 PASSI
28 giugno 2018

COME FARE UNA PAGINA FACEBOOK ACCATTIVANTE PER GOOGLE

costruzione pagina facebook

Creare una pagina Facebook accattivante non è cosa semplice. Non possiamo permetterci di improvvisare, per questa ragione non dobbiamo tralasciare il discorso SEO e neanche l’indicizzazione di Google, che anticipatamente considerate ci daranno una grossa mano. Vediamo insieme qualche chicca da  pendere spunto:

PRIMA DI TUTTO CREA UNA VANITY URL – dopo aver impostato la pagina Facebook e mandato qualche invito è necessario creare il proprio nome utente Facebook, Messenger e la URL univoca. Scegliete un nome in tema con la pagina! Che si tratti di una persona  o di un marchio, il nome utente e la vanity URL dovrebbero rifletterla.

url-nome pagina-descrizione-testi-nuovaofficinaweb

url-nome pagina-descrizione-testi

 

Esempi positivi:

www.facebook.com/nuovaofficinaweb-webdesigner– marca e prodotto chiave
www.facebook.com/ fradi-abbigliamento-uomo-made-in-italy– quando si vuole valorizzare il brand
www.facebook.com/francescolovecchio-consulenteseo-meglio precisare anche l’attività, cosi diventa un brand unico tra i tuoi concorrenti www.facebook.com/NUOVA-Officina-WEB-Agenzia-di-comunicazione-e-marketing– specificare l’attività
www.facebook.com/NUOVA-Officina-WEB-Agenzia-di-comunicazione-e-marketing-TARANTO – precisare la  località può aiutare nella ricerca ma può anche essere considerata un’ esagerazione

Esempi negativi:

www.facebook.com/da-lorenzo– per una pizzeria non va bene, meglio pizzeria -trattoria-dalorenzo
www.facebook.com/borseinverapelle – generico e non riconducibile all’azienda
www.facebook.com/ecommerceborseinpelle – come sopra, generico e non riconducibile all’azienda
www.facebook.com/borse-cinture-scarpe-abbigliamento – SPAM
www.facebook.com/borseinpelle- se il tuo brand non è unico o il più importante tra i brand concorrenti, meglio precisare, es. borseinpelle-dipincopallino ricorda che è meglio che il nome della URL sia corta e scelta con saggezza.

 

UTILIZZA UN TITOLO RILEVANTE PER LA TUA PAGINA FACEBOOK

Il nome della pagina è anche il titolo della pagina. Compare in cima alla scheda della pagina o del browser e appare nei risultati di ricerca come meta title.

COMPLETA LE INFORMAZIONI RIGUARDANTI ALLA TUA PAGINA

descrizione completa info

In breve, non dimenticare di compilare la sezione “Informazioni” della tua nuova pagina Facebook. Sono informazioni che non solo aiuteranno il tuo marchio ad apparire nei risultati di ricerca, ma ti aiuterà anche a stabilire una connessione con il pubblico.

Enfatizza chi sei, e concentrati sulla tua proposta di valore . Ricorda che stai tentando di “convertire” il visitatore convincendolo magari a seguirti, portandolo a iscriversi alla tua newsletter, oltre che a generare il suo like, che poco aiuta a fare business se non con azioni ADV proprie del canale Facebook.

DESCRIVI BENE LA TUA ATTIVITA INSERENDO LE DELLE PAROLE CHIAVI

descrizione completa info

Se desideri che la tua attività sia visibile nelle ricerche locali è indispensabile includere indirizzo, città, CAP, link al tuo sito. Inserisci anche un numero di telefono, email e orari di apertura e chiusura. Cerca di non superare i 140 caratteri nelle descrizioni: in questo modo verranno visualizzate completamente nella SERP e se ritieni opportuno inserisci anche i link agli altri i tuoi canali social ma soprattutto ricordati che nelle sezioni parli alle persone non ai motori di ricerca.

COSTRUISCI UN BACKLINK

Anche per la tua pagina Facebook è necessario un profilo backlink di qualità. Per migliorare l’indicizzazione  all’interno dei motori di ricerca (proprio come nella SEO per Google) è fondamentale preservare la qualità e la coerenza dei link che puntano alla tua pagina. Un eccesso di link di scarsa qualità potrebbe penalizzare.

Consigli:

Inserisci il like button che punta verso gli amici tuoi siti web
Inserisci un link al tuo nel profilo personale
Inserisci un link che punta agli altri social network che utilizzi
Inserisci un link che punta nei forum di settore che frequenti

I POST

I post pubblicati nella tua Pagina Facebook dovrebbero contenere almeno una parola chiave riguardante il contenuto che stai condividendo. È quindi buona norma inserire, oltre al link di un contenuto che vuoi condividere, una breve frase esplicativa contenente la parola chiave scelta possibilmente all’inizio del post, visto che Google la tiene in maggiore considerazione.

LE FOTO ( leggi l’articolo -come ottimizzare le immagini)

PERCHE OTTIMIZZARE LE IMMAGINI

Quando aggiungi nuove foto, se ti è possibile cambia il titolo( meglio uno attenente all’articolo che 123456.jpg),  inserisci una didascalia contenente le parole chiave e un alt titolo.

CERCA DI COINVOLGERE IL TUO PUBBLICO NEI TESTI

Le metriche di coinvolgimento in realtà non influenzano la tua posizione nei risultati di ricerca organici più di tanto, ma contano! Fanno aumentare l’esposizione dei tuoi post al pubblico e portano ad una maggiore discussione e da qui a un aumento di visite al sito web, a obiettivi importanti quali iscrizione al sito o alla newsletter, a una maggiore visibilità dei post nelle bacheche di Facebook.

Se il tuo pubblico interagisce significa che i tuoi argomenti gli piacciono lo coinvolgono, ti puoi ritenere soddisfatto del lavoro fatto !

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
//]]>