Chat with us, powered by LiveChat

COME SCEGLIERE GLI ARGOMENTI UTILI ?

STRUTTURA TESTI
Quanto è importante la qualità dei miei testi?
24 luglio 2019

COME SCEGLIERE GLI ARGOMENTI UTILI ?

https://nuovaofficinaweb.it/?p=4478&preview=true

Quello che ci interessa maggiormente, quando scegliamo gli argomenti utili rispetto alla SEO non è il campo linguistico come erroneamente si pensa, ma il campo semantico. E’ un campo che contiene keyword, non parole a caso ed è definito da GOOGLE in base alle ricerche degli utenti.

Sembra davvero complicato essere tra gli utenti eletti del cyberspazio? Partendo dal presupposto che non ha senso di creare articoli complessi, ben curati, se poi il tuo ” PUBBLICO” non li leggerà mai, o almeno non si soffermerà un nano secondo. Non finire mai di porti delle domande, sii curioso! Nutrire prima di tutto i tuoi interessi e le tue passioni svolgerà un ruolo importante nelle scelte future.

COME SCEGLIERE GLI ARGOMENTI UTILI ?

Prima che passi alla parte organizzativa, cerca di analizzare nel dettaglio quali sono le necessità o le aspettative del tuo utente ideale. Dati come obiettivo la creazione degli articoli che forniscono delle risposte, che soddisfino delle curiosità e vedrai che il numero di visite incrementerà ogni giorno. Ecco cinque consigli organizzativi che ti aiuteranno a ridurre lo stress iniziale:

Stabilisci un calendario editoriale -non è possibile pensare a un articolo  senza una strategia precisa e una pianificazione chiara e puntuale.

COME SCEGLIERE GLI ARGOMENTI UTILI ?

Tempismo – una cosa importante è gestire un articolo tenendo conto di un determinato periodo di tempo,  che può essere settimanale o mensile. NON AVERE FRETTA !

COME SCEGLIERE GLI ARGOMENTI UTILI ?

Tieni conto delle tendenze – Ci sono due tipologie di articoli, quelli che nascono da qualcosa che è avvenuto o sta avvenendo, e quelli che valgono sempre, indipendentemente dagli eventi, perché affrontano argomenti di ampio interesse. Vuoi che il tuo post abbia successo e si diffonda nel cyberspazio portando migliaia di visitatori al sito che gestisci facendoti guadagnare dei bei  soldini  con i banner? Come? Utilizzando Google Trends, ad esempio, che indica le parole chiave e gli argomenti più diffusi in rete in un determinato periodo di tempo; una risorsa preziosa, da salvare nei preferiti del browser.

Racconta un’esperienza- ricorda sempre che tu hai la grande fortuna di interagire con i tuoi lettori senza filtri e senza sovrastrutture e per questa ragione di tanto in tanto è giusto regalare a chi ti segue un pezzetto di te, delle tue esperienze professionali e di come hai affrontato una determinata situazione. Non temere, nessuno è lì pronto a soffiarti le idee, quindi lasciati andare e racconta qualcosa di personale, ovviamente legata alla sfera professionale, perché ti stai rivolgendo ai tuoi lettori, non ai tuoi amici. A nessuno importa se hai creato solo un bel sito( anche se non è proprio vero, le apparenze contano) ma se sei riuscito portarli su quel sito a leggere cose interessanti, grazie all’ utilizzo di serie tecniche di ottimizzazione del lavoro.

L‘ispirazione per nuovi post può venire da:

  • Altri articoli di successo, scoperti analizzando la concorrenza.
  • Magazine, riviste e libri che offrono in alcuni casi una visione differente, più scientifica, sul tema scelto.
  • Video sul tema.
  • Interviste, conversazioni e discussioni provenienti dalla quotidianità.
  • Situazioni, esperienze e fatti che hanno una collegamenti con il tema

Un buon argomento con un tema ideale dovrebbe essere introdotto da una chiave a elevato volume di ricerca, che vi può essere d’aiuto nel posizionamento del vostro articolo. RICORDATI che un contenuto di qualità descrive bene i temi principali presenti nelle chiavi di rilevanza Google e un contenuto utile contiene dei temi che non sono presenti nelle ricerche web.A idee e ispirazioni sarebbe meglio dare forma scritta: su post-it, usando il cellulare o su un taccuino. Una volta annotate si è sicuri di averle sempre a portata di mano.

Conclusioni – In linea di massima, quello che conta è non perdere mai la voglia di fare,l’entusiasmo, altrimenti non ci sono trucchetti che tengano.

Direi proprio che ci siamo, cominciamo ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
//]]>