Come attirare traffico al nostro sito?

https://nuovaofficinaweb.it/?p=4478&preview=true
COME SCEGLIERE GLI ARGOMENTI UTILI ?
31 luglio 2019

Come attirare traffico al nostro sito?

nuova officina web

In questi tempi di crisi, spesso i  proprietari delle aziende sono tormentati di domande: “Come attirare traffico al nostro sito?;Come trasformare i perfetti sconosciuti in visitatori; Come utilizzare al meglio le poche risorse per fare un ottimo marketing e soprattutto;Vale la pena di fare ancora marketing tradizionale visto che ho un sito web”?

 

Oggi nell’era 2.0 il sito web non ha più il ruolo di una semplice veterina di un negozio che ogni tanto viene guardato da un passante che passeggia su una via del centro per non dimenticare che nemmeno i centri commerciali non sono più quelli di una volta. E’ molto difficile riuscire  far, soffermare gente a  guardare con attenzione il nostro negozio utilizzando metodi tradizionali che oggi hanno perso i loro lustrini, la loro efficacia.

E’ importante per un azienda di essere presente on line. Vi chiederete perché? Perché oggi su GOOGLE si effettuano 54000 ricerche /secondo. Perché la totalità degli utenti che naviga in rete effettuano ricerche. Perché il web è un ambiente molto competitivo e per questo è importante fare il possibile arrivare il prima possibile nei risultati.

Che  si deve fare?

  • il tuo sito web deve essere RESPONSIVO. Ti dirò perché! oggi la maggioranza delle ricerche viene effettuata  da dispositivi mobile ragione per quale GOOGLE le premia facendole arrivare prima. NON DIMENTICATE!  Gli utenti quando hanno un’esigenza, iniziano la ricerca sul web: leggono articoli sui blog e discussioni a tema nei forum e sui social, guardano video, fanno confronti tra brand concorrenti fino a identificare il prodotto o servizio e il fornitore che fa al caso loro. Nel momento in cui arrivano sul vostro sito, possono anche non avere un’idea precisa di ciò che cercano e non essere ancora pronti all’acquisto, ma si tratta comunque di visitatori qualificati perché hanno dimostrato un interesse per la vostra proposta. Più il sito è in grado di attrarre traffico di qualità, più sarà alto e soddisfacente il tasso di conversione in lead e clienti. Grazie alle visite qualificate si concentrano le energie e si massimizzano i risultati.
nuova officina web

come convertire i visitatori in potenziali clienti

  • Conoscenza del pubblico target. Una conoscenza approfondita dei potenziali clienti è fondamentale per attrarre traffico qualificato. Capire chi sono, cosa cercano, quali sono le loro abitudini d’acquisto, quali gli argomenti più sentiti e i problemi maggiormente rilevanti aiuta a definire il profilo della buyer persona e le linee guida per la strutturazione delle informazioni sul sito. in questo modo riuscirai a creare dei contenuti funzionali ed entrare in contatto con i prospect.

nuova officina web

  • Sviluppa un BLOG riguardante la tua attività. Curalo pubblicando e offrendo periodicamente contenuti utili che i tuoi clienti vorranno leggere. L’importante è seguire questa attività con costanza, scegliendo di volta in volta i migliori argomenti e formati. Seguendo un approccio inbound è possibile gestire in modo coordinato questa attività di produzione e distribuzione delle informazioni, nei tempi e nei modi più adatti, con una visione d’insieme che, oltre al blog, comprende molte altre attività di content marketing, tra cui l’invio di email targettizzate e la pubblicazione sui social.  NON DIMENTICATE ! Il blog è un biglietto da visita che ti permetterà di attirare visitatori, guadagnando autorità essendo poi riconosciuti come veri esperti del settore.
nuovaofficinaweb

Non sottovalutate la potenza dei blog

  • Ricerca delle keyword giuste. Per farsi trovare sul web dai clienti potenziali è importante essere visibili dai motori di ricerca. Questo risultato si ottiene individuando le keyword giuste per il proprio target di pubblico e creare un elenco da aggiornare costantemente, sia perché le esigenze degli utenti mutano in tempo, sia perché i criteri di posizionamento su Google si trasformano in modo continuo. L’ articolo che raccoglie le parole chiave da targettizzare sarà la base su cui costruire il piano di contenuti. Scegli le giuste keyword cosi da ottimizzare SEO tutti i tuoi articoli.

nuova officina web

ATTENTI !  Le sole keyword non sono più sufficienti, bisogna elaborare una CONTENT STRATEGY interpretabile dai motori di ricerca, SEO RIVOLUZIONARIA. Se i contenuti non sono ben studiati e organizzati, se le parole chiave collegate al sito aziendale non sono rilevanti o le informazioni offerte sui social e in rete non sono di buona qualità, molto probabilmente gran parte delle visite si concluderà entro pochi secondi, perché l’utente non ha trovato ciò che si aspettava. In questo modo i sconosciuti non diventeranno clienti.

  • Promuovi i tuoi articoli condividendoli sui profili dei vari social network con una didascalia persuasiva e un immagine accativante. La gestione delle pagine social aziendali è utile a distribuire i contenuti creati e a intercettare le persone giuste, per portarle a visitare il sito, incrementando il traffico qualificato. Oltre a pubblicare materiali sulla propria pagina, può essere efficace partecipare su Facebook a gruppi dedicati a temi specifici nei quali gli iscritti possano interagire proponendo domande e ottenendo consigli. I gruppi social sono utili sia per entrare in contatto con un pubblico già profilato, sia per capire quali sono i temi più interessanti per il proprio settore in un determinato momento, a partire dalla voce diretta del proprio target. Da qui potranno essere ricavate nuove parole chiave e contenuti per il blog, così da generare altro traffico qualificato.

nuova officina web

 

Con questi suggerimenti applicati alla propria strategia, seguendo ad esempio la strada dell’inbound marketing, è possibile migliorare in modo concreto la resa del sito aziendale, aumentando il traffico qualificato. Sperando di esservi incuriositi vi aspetterò sul prossimo articolo in quale cercheremo di approfondire   il tema SEO RIVOLUZIONARIA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
//]]>